Siamo tutte inguaribili Yellow Girls.
super bowl LII
TendenzeTv & seriesViaggi e turismo

Super Bowl LII: l’evento che ferma l’America

Domenica 4 Febbraio alle 00:30 ora italiana, nello spettacolare U.S. Stadium di Minneapolis (proprietà dei Vikings) si batterà il kick-off della 52esima edizione del Super Bowl.

Per questo Super Bowl LII, i New England Patriots, campioni in carica, si contenderanno il titolo di campione nei playoff 2018 della NFL (National Football League) contro i Philadelphia Eagles.

Sappiamo come ogni anno questo sia un evento unico nel suo genere, un evento che va oltre lo sport, un evento che con la sua spettacolarità riesce ad entusiasmare anche chi non è appassionato di sport.

In questa giornata l’intera America si ferma, i supermercati sono quasi vuoti, e chi non può assistere dal vivo all’evento è incollato davanti gli schermi televisivi per non perdersi questo grande Show.

Super Bowl LII: la formula magica

Uno dei motivi trainanti dello spettacolo è l’Half Time Show ( o anche show di fine primo tempo). Lo scorso anno la protagonista è stata Katy Perry che, accompagnata da artisti del calibro di Lenny Kravitz, ci ha regalato uno show spettacolare, con meravigliosi effetti speciali anche in 3D.

Quest’anno l’ospite d’onore sarà Justin Timberlake e, ovviamente, siamo tutte curiosissime di vedere cosa ci regalerà.

Seconda ragione che rende memorabile il super Bowl è l’incredibile business che si trova dietro gli spot pubblicitari, si dice addirittura che 30” di spot durante il super Bowl possano arrivare a costare fino a 5 milioni di dollari. Ne consegue, dunque, che solo pochi marchi veramente importanti riescono ad aggiudicarsi questi spazi: tra questi vediamo Coca Cola e Pepsi che negli anni hanno “giocato” a botta e risposta tra di loro.

Gli spot sono sicuramente uno dei motivi che attira di più la visione dell’evento sportivo da parte delle donne americane… di sicuro però non è l’unico.

Molte sono davvero appassionate di Super Bowl, ma di certo non possiamo escludere che ci sia una parte di loro (e di noi) attratte dagli aitanti giocatori di football. Primo tra tutti mi viene in mente un certo Tom Brady!

tom brady super bowl LII

Chi di noi non ha sentito il suo nome? Sicuramente lo associamo alla splendida moglie e fotomodella brasiliana, Gisele Bündchen, ma il caro Tom è per l’America ormai una vera leggenda. Ha iniziato a giocare a football ai tempi del college. Viene eletto Quarterback dai suoi compagni di squadra, ogni stagione, dal 2002 ed è il primo quarterback nella storia americana ad aver portato la sua squadra a vincere ben 5 Super Bowl.

Prima di lasciarci però, in attesa dell’evento di domenica 4, vorrei svelarvi una piccola curiosità: il trofeo del Super Bowl, che prende il nome di Vince Lombardi Trophy (in onore di Vincent Thomas Lombardi, allenatore di football che portò i Green Bay Packers alla vittoria dei primi due Super Bowl della storia) rappresenta una palla da football in posizione di Kick- Off delle dimensioni di 22 cm x 3,2 kg, interamente fatto in argento ed è stato creato dal nostro amato marchio Tiffany ed ha un valore di ben 25.000$.

Non ci resta ormai che restare in attesa di questo grande evento, ma intanto fateci sapere la vostra: chi si aggiudicherà quest’anno il Vince Lombardi Trophy?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *