Siamo tutte inguaribili Yellow Girls.
rientro dalle vacanze
Senza categoria

Come sopravvivere al rientro dalle vacanze

Se anche voi piangete disperati nella vasca da bagno al solo pensiero delle acque dei Caraibi (ma potrebbe essere tranquillamente anche Ostia, poco cambia) in cui eravate soliti immergervi fino a pochi giorni fa, ecco la guida in giallo per voi!

La pacchia è finita, è arrivato il momento di ritornate sui banchi o (ahimè) a lavoro cercando di capire come sopravvivere al rientro dalle vacanze. Sì, mi spiace dirvelo ma la sveglia dovete davvero impostarla alle 6, non è uno scherzo e no, non siete autorizzati a presentarvi in infradito. Traumatico, vero? Pensate che a Natale mancano solo 111 giorni, 9 ore e 52 minuti… ma in fondo chi ci fa caso!

Wake me up when summer ends? Ecco come sopravvivere al rientro dalle vacanze

Se anche voi continuate imperterriti ad aspettare che per magia il letto si rifaccia da solo come in hotel, sperate che qualcuno cucini al posto vostro lasciando dei soldi sul tavolo della sala da pranzo, oppure non riuscite a prendere sul serio il vostro capo perché convinti sia l’animatore di qualche villaggio vacanze… Sappiate che qui c’è la guida che fa per voi!

cof

Flamingo ritual (altrimenti detto Monday casual)

Che sia in macchina, in metro o in ascensore… non abbandonatelo mai! Portate con voi il vostro fenicottero/unicorno/coccodrillo gonfiabile. Usatelo come scudo per dissociarvi dalla realtà e sentirvi ancora nel bel mezzo delle vacanze.

N.B. Da abbinare con camicia a fiori e sabbia bianca (che poi, una volta in ufficio, anche quella nera di Fregene a me fa venire il magone!)

effetto costa crocieraEffetto Costa Crociere

Sfogatevi e piangete ovunque, attirerete le simpatie di chi come voi, sotto i vestiti nasconde ancora abbronzature latenti. Fatevi consolare, che sia dai vostri coinquilini, il barista o il netturbino incontrato fuori dall’ufficio non conta, l’importante è sfogare lo shock iniziale. Per evitare un trauma eccessivo vi sconsiglio caldamente di non avvicinarvi in qualsiasi modo ad una bilancia, non guardatela neanche, o  il ricordo degli stravizzi delle vacanze sarà in grado di farvi prendere altri chili!

no social no partyNo social No party

Continuate imperterriti a pubblicare e condividere quelle 12643 foto fatte in vacanza: nella città culturali, al mare o in montagna. Starete soffrendo il colpo di coda di Caronte in ufficio con il condizionatore rotto, ma almeno tutti i vostri contatti saranno ancora convinti che siate chissà dove a spassarvela!

Niente, le ferie sono terminare ed è ora di rientrare. Lo so che il traffico, il caos e la scrivania dell’ufficio non vi ispirano per nulla, figuratevi che io ho passato il primo giuso a sbirciare voli aerei in giro per il mondo, programmando già il mio prossimo viaggio! Tutte le cose belle però devono giungere alla fine, altrimenti non sarebbero speciali, no?! Quindi, su col morale, settembre è iniziato, tra poco tornerà il nostro amato piumone e i bellissimi colori dell’autunno. Per ora è arrivato il momento di iniziare a pensare alla lista dei buoni propositi, che dite… ce la farò ad iscrivermi in palestra quest’anno?

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *