Siamo tutte inguaribili Yellow Girls.
Fuorisalone
ArredamentoDesign

Salone Internazionale del Mobile e Fuorisalone: assolutamente da non perdere

Se sarete a Milano dal 17 al 22 aprile, non potrete perdere la settimana dedicata al Design. La città ospiterà uno dei più grandi eventi della stagione: il Salone Internazionale del Mobile e il Fuorisalone.

Oggi, care Yellow Girls, vi voglio di parlare del Fuorisalone, che da anni promuove il design come evento, performance e istallazione sul tessuto urbano. Un design diverso che esce dagli spazi ufficiali e diventa accessibile a tutti grazie all’utilizzo di strumenti e servizi studiati su misura.

Si tratta di eventi distribuiti in diverse zone di Milano che avvengono in corrispondenza del Salone Internazionale del Mobile.

Come dichiarano loro stessi “Il Fuorisalone non va inteso come un evento fieristico, non ha un’organizzazione centrale e non è gestito da un singolo organo istituzionale: è nato spontaneamente nei primi anni ’80 dalla volontà di aziende attive nel settore dell’arredamento e del design industriale. Attualmente vede un’espansione a molti settori affini, tra cui automotive, tecnologia, telecomunicazioni, arte, moda e food.”

Una macchina in continuo mutamento; è bello girare per le strade milanesi e vedere come cambia la città, posti e luoghi che indossano abiti diversi in occasione di questo grande evento internazionale.

Le bellezze del Fuorisalone

Una delle cose belle di questo evento è la libertà di organizzazione dei vari espositori, infatti possono scegliere autonomamente il luogo oppure fare riferimento a Studiolabo che fornisce assistenza dalla ricerca della location alla definizione di strategie fino a piani di comunicazione dedicati da scegliere su Fuorisalone.it

Durante le giornate del Salone del Mobile affrontare gli spostamenti è sempre una vera e propria sfida, ecco perché, per celebrare i 15 anni di attività, Fuorisalone.it  ha creato un gioco da tavolo ispirato proprio alla design week milanese.

Il tabellone di gioco, illustrato da Silvia Gherra e le grafiche di Andrea Venegoni, riprende la mappa di Milano con molte delle location classiche e le novità della prossima edizione del Fuorisalone. L’idea, di realizzare questo gioco, in collaborazione con Cranio Creations, è di Cristian Confalonieri e Lorenzo Tucci Sorrentino, per rivivere la più importante settimana del design a livello mondiale in una dimensione ludica. Lo scopo del gioco? Lo stesso della realtà: riuscire a vedere tutto in soli sei giorni!

Fuorisalone

Quindi Care Yellow Girls non vi resta che organizzarvi al meglio per non perdere una settimana così stimolante!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *