Siamo tutte inguaribili Yellow Girls.
BenessereCucinaNutrizioneRicetteSaluteTempo libero

Piña Colada Day: un cocktail in giallo per un giorno speciale!

Piña Colada Day una festa per questo cocktail decisamente yellow: scopriamone di più e impariamo a prepararlo per noi e i nostri amici.

Piña Colada Day, ebbene sì mie care Yellow Girls! È tutto vero! Esiste un giorno dedicato a questo cocktail e, in effetti, è talmente buono che ci domandiamo “perché non dovremmo festeggiarlo”?

Piña Colada: gialla come la nostra anima, come il sole, la frutta estiva ed esotica che ci fa sognare di essere su bianche spiagge in totale relax. Come dite? Le vacanze sono ancora lontane? Allora quale migliore occasione per rilassarci insieme ai nostri amici preparando una fantastica Piña Colada fatta in casa!

La vera storia della Piña Colada

Esistono varie storie sulla nascita della Piña Colada, che sembra esistere dagli anni ’20 del secolo scorso: si parlava allora di una bevanda a base di ananas e rum. Il primo riferimento alla Piña Colada (come la conosciamo noi) si trova nell’edizione del 16 aprile 1950 del New York Times.

In realtà ci sono altre versioni della storia della Piña Colada, ma nella Vecchia San Juan c’è una targa in marmo che testimonia la nascita “istituzionale” nel 1963. Chiaro è che questa bevanda fosse ampiamente diffusa chiamata semplicemente “ananas colata” in gran parte dei Caraibi negli anni ’50 (al tempo già buongustai!). E ora… passiamo alla ricetta!

Ricetta per la Piña Colada da fare a casa (necessario per 1 cocktail)

  • 3 cl. Rum Bianco
  • 3 cl. Latte di cocco
  • 9 cl. Succo di ananas
  • Una fetta di ananas fresco
  • 2 cucchiaini di zucchero di canna (opzionali)
  • Ghiaccio

Sbucciate la fetta d’ananas togliendone la parte “legnosa”(quella interna) e fatela a pezzetti. Mettete in un frullatore (ma se non ne avete uno va bene anche un mixer ad immersione di quelli piccolini) e versate tutti gli ingredienti creando un composto omogeneo. Aggiungete il ghiaccio e frullate di nuovo. Versate nel bicchiere decorandolo con qualche pezzetto di ananas e una ciliegina.

Yellow Tips!

  • Se volete creare un effetto da vero cocktail esotico, arricchite con delle ciliegine rosse (sotto spirito) e comprate un cocco facendolo a pezzettini e mettendone una fettina sul lato del bicchiere semplicemente incidendone la polpa.
  • Anziché acquistare un ananas intero (sicuramente più scenografico ma con più parti da scartare) potete trovare  nei supermercati (reparto scatolame) le fette di ananas in succo naturale già tagliate, così potrete mangiare tutto il nostro ananas senza problemi!
  • Il cocco è troppo difficile da tagliare? Allora acquistate della farina di cocco (che si trova in tutti i supermercati), mettetene un po’ in un piatto e dopo aver bagnato il bordo del bicchiere con un pochino di latte di cocco capovolgetelo nella farina di cocco. Avrete così ottenuto un bicchiere con effetto “glaciale”.

E adesso mie care Yellow Girls, credo proprio che inviterò le altre ragazze in giallo a bere una Piña Colada. E voi, non ne avete voglia?

This article has 2 comments

  1. Pingback: Cheesecake Day: una dolce giornata in yellow! - Yellow Girls

  2. Pingback: Positive Think Day : perchè dovremmo tutti pensare positivo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *