Siamo tutte inguaribili Yellow Girls.
new york cheesecake
Cake designCucinaRicetteViaggi e turismo

Ricette in Giallo: la nostra New York Cheesecake (cotta)

Dopo la freschissima ricetta della nostra gustosissima Cheesecake Fredda al Limone, scritta per voi in onore del Cheesecake Day, non potevo non fare il bis con la più classica New York Cheesecake, questa volta cotta.

Complice l’arrivo delle prime piogge e dell’autunno vi propongo una ricetta tra le più classiche con cui farete un successo assicurato: la New York Cheesecake. Ecco la ricetta!

Ingredienti per la New York Cheesecake (cotta) 

Le dosi che vi consiglio sono riferite ad uno stampo/teglia a cerniera di diametro 26/28 cm.

  • 750 gr. formaggio spalmabile
  • 100 ml. panna da montare
  • 1 fialetta di aroma alla vaniglia
  • 150 gr. burro (o margarina vegetale o olio di semi vari es. mais,girasole stesse quantità)
  • 25 gr. amido di mais o maizena (in alternativa fecola di patate, stessa quantità)
  • 300 gr. biscotti secchi (qualsiasi tipo va bene)
  • 200 gr. zucchero
  • 3 uova
  • Succo di mezzo limone

Preparazione:

1. Foderate lo stampo a cerniera con la carta forno per fare in modo che la cheesecake si tolga più facilmente quando la andremo a servire.

2. Con un mixer, riducete i biscotti in polvere e nel frattempo mettete a sciogliere il burro a bagnomaria. In una terrina, mescolate metà dello zucchero con i biscotti, poi aggiungete il burro fuso e mescolate fino ad avere un composto ben omogeneo.

3. Ripartite con un cucchiaio sul fondo della teglia avendo cura di appiattire bene il fondo della nostra torta e far sì che sia bello liscio e foderate col composto anche il bordo dello stampo. Mettete la base in freezer a rassodare fino a quando non ci servirà.

4. Preriscaldate il forno a 150/160°C, se avete il forno statico a 160°, se ventilato la temperatura va leggermente diminuita ma avrà bisogno di qualche minuto di cottura ulteriore.

5. Nel frattempo preparate il composto che sarà la base “cremosa” della nostra New York Cheesecake. In una terrina mettete le uova, la maizena e lo zucchero rimasti insieme all’aroma di vaniglia e al succo di limone e montate tutto fino ad ottenere un composto spumoso. A questo punto aggiungete la panna e continuate a rendere omogeneo il tutto.

6. Unite il formaggio spalmabile, avendo cura di renderlo ben amalgamato con tutto il resto affinché non ci siano grumi (uniamo una confezione alla volta se possibile).

7. Riprendete la base e mettete il composto all’interno dello stampo avendo cura di livellare la superficie: sarà sufficiente dare qualche colpetto intorno alla base per far sì che l’impasto si distribuisca uniformemente.

8. Infornate la nostra New York Cheesecake a 160° per 50-60 minuti. A fine cottura la torta dovrà essere dorata in superficie, sfornate e lasciate raffreddare completamente. Solo quando sarà fredda riponetela in frigorifero e lasciatela raffreddare per almeno 6-8 ore.

La vera New York Cheesecake non prevede l’utilizzo di salse o coperture d’accompagnamento ma poi si è diffusa ben presto, anche perchè più gustosa, l’abitudine di farcirla in superficie.

I nostri Yellow Tips

Acquistate un barattolino di confettura ai frutti di bosco e una confezione di frutti di bosco misti, vanno bene anche quelli surgelati. Scaldate prima di servire la vostra New York Cheesecake il contenuto di 3/4 di un barattolo di confettura, mezza tazzina di acqua e il succo di mezzo limone, in aggiunta vi serviranno 2 cucchiai di zucchero. Prima unite l’acqua, lo zucchero, il succo di limone e quando lo zucchero sarà sciolto unite anche la marmellata (fuoco bassissimo), amalgamate il tutto e quando sarà mescolato per bene togliete dal fuoco. Lasciatelo freddare. Distribuite sulla superficie e finite di decorare con i frutti di bosco freschi.

Io per soddisfare totalmente l’occhio e il palato quando metto nel piatto una fetta di New York Cheesecake tengo sempre pronta un po’ di panna montata e finisco la guarnizione con del topping al cioccolato (acquistabile in tutti i supermercati) o direttamente 3 o 4 quadratini di cioccolato fuso, che faccio colare con un cucchiaino sulla superficie della fetta di torta.

Mie care Yellow Girls voglio sapere cosa hanno detto i vostri ospiti dopo questa ricetta. Allora, è piaciuta la mia New York Cheesecake? Scrivetelo nei commenti!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *