Siamo tutte inguaribili Yellow Girls.
dieta estiva
BenessereFitnessSalute

Yellow diet: belle come il sole!

Questa famigerata prova costume vi sta mettendo più ansia del dovuto?! Volete riappacificarvi con il vostro corpo dopo un inverno un po’ letargoso? Volete dare la svolta alla vostra vita scegliendo un’alimentazione più sana? Si può! Con la Yellow Diet!

Belle, con stile e in forma… la dieta estiva just for yellow girls!

Noi yellow girls non siamo tipe da rinunce esagerate e sensi di colpa sul cibo. Siamo belle perché siamo yellow, ma sopratutto perché adoriamo sentirci bene. Ogni dieta prevede qualche sacrificio, ma c’è modo e modo. Io non voglio proporvi una magia per dimagrire 10 taglie in un mese, voglio insegnarvi come prendervi cura del vostro corpo e di voi stesse. L’importante è sorridere non entrare in un jeans ultra stretto!

Pronte? Ecco cosa prevede questa dieta estiva, tutta in giallo!

Non dovete rinunciare a nessun alimento, solo bilanciarlo meglio.

Partiamo dai carboidrati (pane, pasta, pizza, dolci, prodotti da forno vari…). Quali mangiare? Quanto mangiarne? Ricordate che la differenza la farete voi, che conoscete il vostro corpo e sapete come e quanto modellarlo. Cercate di evitare i dolci molto raffinati, industriali e pieni di zucchero (basta dare un’occhiata alle etichette!). Questo perchè oltre ad avere un maggior apporto calorico vi daranno anche un maggior senso di pesantezza, stanchezza, con una minore carica energetica.

Anche per gli altri tipi di carboidrati preferite sempre quelli integrali e, nel caso della pasta, alternatela con della pasta senza glutine di mais o riso. Limitate il pane durante i pasti ad un paio di fette massimo, oppure optate per delle gallette che sono più leggere ma altrettanto sfiziose (4-5 non di più!). Quindi, carboidrati totali al giorno: 100-300 gr!

Cercate di limitare i latticini come il formaggio e la mozzarella, essendo ricchissimi di grassi saturi ed avendo un relativo apporto energetico. 2-3 volte la settimana, abbinandoli a verdure fresche o lesse. Date, invece, ampio spazio a yogurt magri e di soia, per delle colazioni/merende. Consumatelo esclusivamente bianco, aggiungendo poi frutta fresca,secca o disidratata.

Per quanto riguarda la carne: da evitare assolutamente quella di maiale, essendo piena di grasso. Vanno bene tutte le carni magre, cucinate in modo semplice (alla piastra, alla pizzaiola…), 1-2 volte alla settimana. Stesso discorso per il pesce, evitate quelli molto grassi (come il salmone), preferendo sempre le preparazioni che prevedono meno condimenti (lesso, all’acqua pazza, al cartoccio…), consumandolo anche 3 volte la settimana!

Quelli che invece dovrete consumare quasi quotidianamente sono i legumi: fagioli, lenticchie, ceci, soia, piselli… Quelli che preferite! In insalate, con il riso o la pasta, o da soli come fossero un contorno, non è un problema. I legumi hanno il vantaggio di dare velocemente il senso di sazietà, con un ottimo apporto energetico e pochi grassi. Chiaramente date un’occhio alle quantità: 50-150 gr al giorno.

Verdure a volontà! Senza limiti di tipologia o quantità, cercando di evitare preparazioni che le appesantiscano o le rendano più grasse (tipo la frittura!).

Anche la frutta è a volontà, tranne la banana che va limitata una volta al giorno, magari come merenda essendo un’ottima fonte di potassio.

Per quanto riguarda i liquidi: evitate gli alcolici (2-3 volte la settimana) essendo portatori di calorie a cui il corpo non può in alcun accedere. Acqua, è consigliabile berne 2-3 litri al giorno, senza problemi sugli eccessi. Bevande calde? Certo che sì! Tisane e tè caldi sono consigliatissimi per reidratare il corpo.

Prendete come abitudine quella di bere qualcosa di caldo al mattino e prima di andare a letto, aiuterà il vostro corpo nel risveglio e durante la digestione notturna. Anche della semplice acqua e limone (calda!) andrà benissimo per lo scopo.

Yellow tips finali per la dieta estiva!

Queste sono le mie indicazioni, ma ricordate che una buona alimentazione deve sempre essere abbinata a dell’attività fisica. Ve ne basterà anche solo 20-30 minuti al giorno, comodamente a casa vostra! Datevi ad esercizi aerobici e di fitness, come il salto della corda, gli squat e i piegamenti a gambe divaricate sia in piedi che a terra!

Volete saperne di più? Non conoscete tutti gli esercizi che possono fare al caso vostro? Avete dubbi su questa dieta estiva? Lasciate un commento e non perdete il prossimo articolo!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *