Siamo tutte inguaribili Yellow Girls.
Batman yellow girls
CinemaTendenzeTv & series

Batman: il mito continua con tutte noi!

Alfred: Perchè proprio il pipistrello, signore?
Bruce Wayne: Perchè mi fanno paura, che li temano anche i miei nemici.

Il personaggio di Batman è stato ideato dalle menti di Bob Kane e Bill Finger, facendo la sua prima comparsa su fumetto nel lontano maggio 1939, pubblicato dalla prestigiosa comics DC. In realtà, la comics DC non ha riposto subito grande fiducia nel personaggio del cavaliere oscuro che, invece, ottiene un successo tale da meritare una seconda pubblicazione interamente dedicata a lui, che vede anche la creazione dei primi ”bat-nemici”: Joker e Catwoman.

Nonostante siano passati moltissimi anni da quel primo fumetto, il suo successo non è mai diminuito, arrivando a porlo al secondo posto della classifica dei supereroi più amati, subito sotto Superman (acerrimo ma stimato ”nemico”) e sopra Spiderman.

Batman: chi c’è dietro alla maschera

Come tutte noi super-yellowgirls ben sappiamo, Batman non è altro che l’alter-ego del plurimiliardario Bruce Wayne, giovane e fascinoso orfano che, dopo aver assistito in tenera età all’omicidio dei suoi genitori ed essere stato cresciuto dal suo maggiordomo (Alfred), decide di combattere il crimine sfruttando le sue ingenti disponibilità finanziarie, la sua formidabile conoscenza delle arti marziali e i contatti presso la polizia di Gotham City.

Bene, ma… cos’altro si nasconde dietro la maschera da pipistrello del nostro supereroe nero?
No, non intendo Bruce Wayne, non intendo chi ma cosa viene avvolto da quel mantello?

Cos’è Batman?

Batman non è solo un supereroe,non è il ”solito” supereore in calzamaglia. Non ha la super-forza di Superman, o la velocità di Flash, lui ha solo un obiettivo e la determinazione per portarlo a termine: la lotta alla criminalità.

Batman è un ideale, il nostro ideale. Un uomo comune che si elegge a giustiziere della propria vita, difendendo ciò in cui crede e chi gli sta intorno.
E non è forse ciò che facciamo un po’ tutte noi, giorno dopo giorno?!
Noi che spesso ci troviamo in situazione sgradevoli, o che ci divincoliamo tra mille necessità, o siamo sempre pronte a tendere la mano verso una persona in cerca di aiuto.
Non siamo forse un po’ tutte delle eroine nelle nostre vite che ci sembrano banali ma che hanno dello straordinario?!

Magari non ce lo siamo nemmeno scelto quel ruolo da super-yellowgirls e, purtroppo, non possiamo nemmeno indossare quei costumi sexy e supersonici alla comics DC, però con un po’ di trucco ed un sorriso sulle labbra siamo in grado di compiere prodezze quotidiane davvero incredibili, portandoci sempre dietro la nostra borsa di ottimismo e fiducia nel mondo.

Quindi, sentitevi le sole eroine della vostra vita: perché lo siete!

Certo, c’è tanto lavoro da fare e pochi ringraziamenti (per non parlare delle ”ferie”!) però la soddisfazione di sapere un’amica salva da una delusione amorosa, di aver aiutato qualcuno in difficoltà, o di esser semplicemente stata gentile con il mondo intorno, è già un grande guadagno… per tutti però, non solo per noi!

Come dice, d’altronde, anche il nostro amato cavaliere oscuro: ”Non è essere Batman che ti rende un uomo (donna, nel nostro caso!) degno; è esattamente il contrario”.
E, poi, se proprio volete indossare un bel costume potrete sempre approfittarne a carnevale o ad una festa in maschera. Tutto il resto dell’anno, siate super… ma a modo vostro!

Andate super-yellowgirls e non fate mai morire la ”Batman” che è in ognuna di voi!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *