Siamo tutte inguaribili Yellow Girls.
Antonio Maresca
Musica

Aspettamm’ ancora… Antonio Maresca.

Classe 1979. Napoletano che più napoletano non si può, anche se ha la mamma Catanese, anche se vive a Roma da quando ha 16 anni. Anche se è uomo di mondo che ha vissuto a New York, a Londra, a Barcellona e Berlino. Logorroico all’ennesima potenza ma divertente e simpatico.

Ecco come potrei descriverlo in poche parole. Ma Antonio Maresca, però, è molto di più. Perché canta e lo fa col cuore. E questo suo aspetto, di questi tempi, è fondamentale. Appena arrivato in studio, è stato subito in grado di mettersi a proprio agio senza farmi ricordare che non l’avevo mai visto ne conosciuto prima!

Non è da tutti riuscire ad essere fin da subito una persona che risulta simpatica, pronta allo scherzo e alla presa in giro, in grado di controbattere, molto affabile e preparatissimo sulla sua vita.

Eh sì, preparato a rispondere alle domande sulla sua vita, perché mi sono capitati artisti che pur di non svelare troppo facevano finta di non conoscersi. Mentre Antonio non è così. Prendere o lasciare. Chiacchiera tanto, a volte posso dire anche troppo, ma lo fa mettendoti il cuore in mano senza aver paura che tu possa chiudere il pugno. Sa che non lo farai.

È papà di un piccolino, Felice Matteo, e fidanzatissimo da oltre 15 anni (eh, sì care yellow girls, avete letto bene! Ho scritto proprio ‘quindici’!) con la sua compagna. Che lo sopporta e lo fa parlare. Santa donna!

Antonio tranquillo, io sono così! Dico quello che penso! Non a caso mi hanno assegnato #BoB a Radio Godot! e in redazione le altre yellow girls mi amano anche per questo!

La musica di Antonio Maresca

Il suo album si intitola Aspettamm’ ancora, uscito a marzo di quest’anno. Può essere inserito nel grande genere musicale dell’indie alternativo? Secondo la mia (forse)(poca)esperienza musicale direi di sì, anche perché lui, oltre a cantare, scrive di musica, immagina tanto e lascia grande spazio al suono dei suoi pensieri.

Antonio Maresca studia. Studia tanto. Studia le parole, studia le note, studia i suoni.

E studia la gente che ha davanti. Se sente energia positiva allora si lascia andare… e lì c’è da stare attenti!È un fiume in piena: di aneddoti da raccontare, di esperienze da condividere, di nuove canzoni, di nuovi suoni, di energia. Positiva. E proprio per questo gli auguro una grande e duratura carriera.

Forza Antonio Maresca, continua così! Sono certa che arriverai lontano!

 

This article has 3 comments

  1. Antonio

    E’ stato un vero piacere conoscere Camilla, è una persona speciale. La ringrazio per avermi ospitato, mi sono divertito tantissimo, anche se mi ha stroncato il mercato delle Fans e delle Groupies …ahahahah!!!

    • Yellow Girls

      La nostra Camilla è fantastica! Non a caso è una yellow girl :) Siamo sicure che ha solo aumentato il tuo successo con l’universo femminile ahhahaha

  2. Camilla D'Angeli

    Ciao Antonio! Grazie di queste bellissime parole che hai speso per me! 😉 Davvero! E stai tranquillo, le fan non si fermano di certo davanti una famiglia! ahahahah

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *